E’ già arrivato il momento del vasino

Ancora devo parlare del fiocco rosa in bella mostra fuori la porta di casa e già vi parlo dell’esperienza del vasino, ma questo blog non avrà uno sviluppo lineare con l’eta della nuova bambina, avendo comunque già un altro figlio da seguire nelle fasi della sua crescita.

La regolarità nell’uso del vasino e l’abbandono dei pannolini è un passaggio che varia molto nell’età  da bambino a bambino. Per motivi diversi il momento in cui si è pronti a muovere questo piccolo grande passo verso un’altra fase dell’infanzia può variare anche di qualche mese.

Il genitore deve far provare e capire se il bambino è pronto a questo passo o se è il caso di aspettare ancora qualche settimana.  Nel caso lo incoraggerà con giochi, facendolo familiarizzare con il vasino, infondendo sicurezza in questo gesto naturale e mai e poi mai colpevolizzando il bambino che richiede a gran voce il pannolino o semina ricordini dappertutto meno che nel posto giusto.

Vediamo questo video sull’argomento proposto da Huggies :

Mi sembrano consigli assenati ed è più o meno come ci siamo comportati noi quando abbiamo affrontato questa esperienza con il primogenito.

Il nostro figlio maggiore ha compiuto questo passo molto tardi. Gli abbiamo proposto per tempo un bell’elefantino giallo dove fare i suoi bisogni che è stato usato come macchinina o seggiolina per diverso tempo, ma non come contenitore di pipì .

Un bel vasino a forma di elefantinoQuando è arrivato il momento in cui ha provato a seguire i nostri consigli l’elefantino giallo è stato usato per un breve periodo per passare molto presso al water con il classico riduttore.

Per lui è stato un motivo di orgoglio, si è sentito grande e quindi ha voluto passare al water come i genitori.

Per questo il nostro elefantino avrà una sua seconda vita.

Messo da parte ancora nuovo potrà essere riutilizzato quando sarà il momento dalla nostra seconda figlia, forse anche con qualche mese di anticipo se è vero che le femminucce sono più precoci in questo passaggio rispetto ai maschietti.  

Se questo periodo tra l’addio al pannolino  e l’autosufficienza avviene in estate e si ha tempo di stare costantemente dietro al bambino si può anche sostituire al pannolino le semplici mutandine di stoffa. 

In caso contrario un pannolino-mutandina, che sia assorbente ma che possa essere tirato giù e rimesso al suo posto con praticità è molto comodo e non farà stufare il bambino con le operazioni necessarie al fissaggio.
Articolo sponsorizzato

Viral video by ebuzzing

E’ già arrivato il momento del vasino ultima modifica: 2011-06-30T16:49:20+00:00 da admin-Salvatore

Parliamone, lascia un commento