Il set trio passeggino-navetta-ovetto pegperego un po’ nuovo ed un po’ usato

pliko p3 pegperego

L’oggetto che più facilmente viene associato ad un neonato è la carrozzina. Dove c’è un neonato c’è una carrozzina e viceversa .

Quindi questo strumento di trasporto, ma anche primo lettino e primo box giochi è in cima alla lista di cose da comperare già durante la gravidanza, perchè già 3 giorni dopo la nascita, quando si lascerà l’ospedale, il bambino vivrà in simbiosi con la carrozzina per 2 mesi.

Da molti anni esistono in commercio dei prodotti modulari, che sfruttano il telaio delle ruote per trasportare i diversi alloggiamenti per il bambino durante la sua crescita. Alla stessa struttura viene agganciata prima la navetta, o carrozzina, poi l’ovetto un passeggino molto fasciante che viene usato anche per il trasporto in auto ed infine il passeggino per quando il bambino è più grande.

Il prodotto modulare è molto consigliato e quasi sempre scelto. Nel tempo si risparmia molto anche se c’è un esborso iniziale più alto, ed è anche più ecologico, nel senso che una volta terminato il suo ciclo ci sono meno cose da buttare.

8 anni fa, alla nascita del primogenito, scegliemmo un trio pliko della PegPerego. All’epoca era tra i più economici e ci sembrò, come effettivamente poi si è dimostrato, particolarmente robusto.


La struttura ruote-passeggino è stato sfruttato fino ad oltre i 5 anni al termine dei quali era veramente malconcia ed è stata gettata. Ma la navetta usata solo 2 mesi era praticamente nuova ed anche l’ovetto non ha risentito dell’uso ed è quindi riutilizzabile.

Par fortuna passati più di 8 anni i nuovi prodotti della PegPerego sono ancora compatibili con gli agganci della navetta e dell’ovetto e quindi abbiamo deciso di acquistare il solo passeggino PlikoP3 a cui possiamo agganciare i precedenti pezzi del Pliko.  Ancora una volta questa scelta ci ha fatto risparmiare parecchio.

Dopo aver girato i negozi l’acquisto è stato fatto online risparmiando 100 euro precisi.

Il passeggino PlikoP3 aveva un costo fisso nei tre negozi che abbiamo visitato di 289 euro. In rete è stato acquistato a 189 euro comprese le spese di spedizione.

Conoscevamo già il prodotto e quindi non abbiamo avuto bisogno di commessi che ci spiegassero i dettagli. Il Pliko è robusto, ha i manici allungabili in 2 posizioni, freni alle ruote posteriori, mentre quelle anteriori possono essere selezionate basculanti o fisse, una rete portaoggetti tra le ruote ed un portabibita da agganciare ai manici.

In realtà ad ogni estremità c’è una coppia di ruote affiancate, cosa che aumenta molto la stabilità e come detto è molto robusto. Dietro ha una pedana per il trasporto in piedi di un fratellino (piccolo), ma molto più utile per aiutarsi a salire qualche scalino.

La navetta che avevamo mi è sembrata identica a quelle nuove, completamente sfoderabile anche se con un po’ di difficoltà per togliere la cappottina, ed imbottita in ogni punto .

Non ho fatto caso se l’ovetto è cambiato in questi 8 anni ma spero che abbiano cambiato il sistema di aggancio delle bretelle che è un po’ macchinoso .

passeggino plikop3 pegperego sfoderatoQuesta volta prima di usare la navetta abbiamo completamente sfoderato il passeggino.

Infatti la navetta si appoggia semplicemente sopra il passeggino che viene completamente sdraiato in posizione orizzontale.

L’abbiamo fatto prima di tutto perchè abbiamo scelto colori diversi: la vecchia navetta è blu scuro, il nuovo passeggino di un bel verde kiwi molto acceso.

Ma dall’esperienza passata abbiamo visto che dopo 2 mesi di aggancia e sgancia, quando è arrivato il momento di usare il passeggino la stoffa era già usurata nei punti di contatto.

Quindi abbiamo con qualche difficoltà e con il pensiero di come faremo a rimettere la fodera al suo posto (non sembra facile) sfoderato completamente il passeggino, lasciando solo plastica e nudo metallo.

Il Pliko comunque è un po’ cambiato negli anni, soprattutto esteticamente. La struttura è più affusolata, con i tubi non circolari ma schiacciati e colorati con un senso di metallizzato,

Inoltre i freni posteriori sono stati collegati con un sistema di cavi per cui frenando il pedale di una sola ruota, vengono bloccate entrambe.

freno ruote passeggino peg perego



passeggini_300x250.jpg

Il set trio passeggino-navetta-ovetto pegperego un po’ nuovo ed un po’ usato ultima modifica: 2011-07-02T19:34:17+00:00 da admin-Salvatore

Parliamone, lascia un commento