Mordicchiare per la smania delle gengive

alleviare la dentizione con oggetti massaggiatori delle gengive

Nella loro fase di crescita i bambini devono affrontare delle prove che sono tanto più dure in quanto non hanno la capacità di capire il motivo della loro sofferenza, non sanno comunicarla e non possono da soli porvi rimedio .

Tra problemi di pancia, fame, coliche ed infiammazioni probabilmente la prova più dura che devono affrontare è quella della dentizione.

I primi denti da latte spuntano di solito tra i 6 e gli 8 mesi, anche se possono farsi vedere già a 4 mesi. E’ un processo lungo, i denti non nascono dal nulla ma la loro preparazione inizia già in gravidanza .

Questa crescita sotto le gengive provoca sin da subito fastidio ed irritazione, per non parlare del momento in cui le gengive vengono recise dal dente che spunta.

Ogni bambino può reagire più o meno bene a questo processo, per alcuni doloroso ma per altri senza dar segno di accorgersene.

Tutti però inconsapevolmente cercano di calmare la smania delle gengive portandosi alla bocca tutto quello che hanno in mano e mordicchiandolo .


Il gesto di mordere con le gengive è in pratica un piccolo massaggio con cui cercano di alleviare il fastidio.

E’ un gesto naturale che non deve essere scoraggiato, ma anzi incoraggiato fornendogli però un oggetto corretto da usare. Il bambino non può mettersi in bocca tutto quello che gli capita a tiro, anche perchè potrebbe avere piccoli oggetti che si staccano o colori si stingerebbero in bocca.

I massaggianti per gengive vengono venduti in tutte le forme e con vari gradi di rigidità .

Quello azzurro a sinistra è quello che sta usando adesso la bambina (3 mesi e mezzo).

E’ rigido e duro e soddisfa anche la sua curiosità con la sua forma bizzarra . Può essere afferrato in qualunque verso e portato alla bocca in qualunque punto. Adesso sarebbe troppo piccola per rigirare l’oggetto nel verso giusto.

A prima vista mi era sembrato troppo duro, ma la bambina gradisce e bisogna in questo caso fidarsi del suo giudizio.

Il secondo è per aiutarla nella dentizione quando sarà un po’ più grande. E’ in lascito dal primogenito.

E’ una forma più evoluta, con il manico per tenerlo e solo la corona da mettere in bocca.

La ciambella trasparente contiene acqua. Deve essere messo in frigorifero per farla raffreddare prima di darlo al bambino.

Il fresco di questo oggetto è stato un ottimo refrigerio quando il bimbo ha messo i suoi primi denti.

Sono in vendita anche dei gel per aiutare il bambino quando i denti tagliano le gengive, ma sono rimedi per i casi più difficili e di maggiore insofferenza del bambino. La ciambellina fresca dovrebbe essere sufficiente nella maggior parte dei casi.



Buybaby.it - un e-commerce pieno di vita!

Mordicchiare per la smania delle gengive ultima modifica: 2011-09-24T15:35:15+00:00 da admin-Salvatore

Parliamone, lascia un commento