Scegliere le scarpine con cura

Anche se quest’anno il freddo non sembra arrivare, comunque con il fresco autunnale abbiamo iniziato a far calzare alla bambina delle scarpine quando la portiamo in giro.

In casa bastano delle calze per tenere caldo il piede, o spesso indossa la tutina che la avvolge completamente, ma quando la portiamo in giro, magari vestita a festa, delle belle scarpine abbinate non possono mancare .

Per i neonati ai primi mesi non si tratta di vere e proprie scarpe in quanto la loro funzione è più quella di riscaldare che non di sostenere il bambino, che ancora non cammina.

Il piede deve essere libero di muoversi, senza costrizioni per una corretta crescita e per non alterare in futuro la giusta postura . Il bambino piccolo indossa quindi delle pantofole larghe, comode e morbide anche nella suola in pelle o in tessuto (cotone o lana) .

pantofola rosa

Sia per i maschi che per le femmine si trovano delle pantofoline veramente simpatiche e facilmente abbinabili con i loro abiti .

Quando il bambino inizia a gattonare allora si passa a delle calzature per i primi passi. Si tratta di scarpe con suola rigida, in materiale antiscivolo, e soprattutto avvolgenti e che sostengano il piccolo nei suoi primi passi .

E’ importante anche che la tomaia della scarpa sia traspirante per evitare una eccessiva sudorazione, la scarpa deve essere morbida ma non si deve deformare ed assicurare una piena libertà di movimento.

Nella fase dei primi passi è importante che la scarpa sia di qualità,perchè una calzatura sbagliata può provocare problemi ai piedi ed alla postura.

Spesso si è portati a scegliere un numero più grande del necessario per poter usare le scarpe più a lungo, visto la velocità con cui crescono i bambini, ma questo comporta che la calzatura non fascia e non sostiene adeguatamente il piede del bambino.

Si deve stare attenti nello stesso tempo a non far indossare al bambino delle calzature troppo strette ed è bene controllare regolarmente semplicemente tastando con le mani la scarpa indossata e facendo attenzione quando si fanno indossare se entrano senza eccessiva difficoltà.

Tra i primi passi ed i 2 anni le scarpine si cambiano frequentemente, circa ogni tre mesi . Per trovare il giusto rapporto qualità/prezzo si possono comprare in rete, per esempio nello shop online Zalando , dove si può risparmiare senza rinunciare alla giusta qualità.

Su zalando si possono trovare le marche dedicate alla prima infanzia come Primigi e Robeez, da preferire perchè la scarpa da bambino non è semplicemente una scarpa più piccola di quelle da adulti, ma deve essere progettata e realizzata appositamente per la crescita corretta .

scarpa primigi

Scegliere le scarpine con cura ultima modifica: 2011-11-07T19:56:43+00:00 da admin-Salvatore

Parliamone, lascia un commento