Come sfoderare il Chicco 360

seggiolino chicco 360Come ho già raccontato per i pasti della bambina ed anche per tenerla un po’ a giocare utilizziamo un seggiolino da tavolo, il Chicco 360 .

Questo seggiolino non fa una bella vita. Chi ha visto mangiare un neonato dallo svezzamento in poi sa quanta parte del cibo finisce in bocca e quanta parte in ogni dove per un raggio molto ampio.

Tra pappe, minestrine, omogeneizzati, acqua ed il normale agire del tempo il seggiolino era ridotto in uno stato pietoso.  Vi risparmio le foto di quanto era sporco.

E’ giunto quindi il momento di una bella lavata e per fortuna il seggiolino è completamente sfoderabile.

Sono partito baldanzoso da due evidenti bottoni in alto sullo schienale e subito dopo mi sono fermato perchè ho dovuto studiare come procedere.

Sfoderare il chicco 360 non è di intuizione immediata e quindi penso di fare cosa utile spiegando come si fa.

I bottoni sono solamente i due sullo schienale. Dopo il tessuto del seggiolino è fissato alla parte rigida con delle fibbie.

Le fibbie, piuttosto corte, sono 4, due davanti e due dietro, e partendo dalla seduta del seggiolino si inseriscono nella plastica e spuntano dalla parte inferiore.

Le fibbie terminano con un quadrato di metallo.

fibbie del chicco 360
Si deve leggermente tirare il quadrato di metallo  e da orizzontale porlo perpendicolarmente alla struttura per farlo entrare nella fessura da cui passa l’intera fibbia.  Ci vuole un attimo di pazienza perchè le fibbie sono corte e sembra che non ci sia spazio per spostare il quadrato ed inserirlo nella fessura, ma tirando appena un po’ di più ci si riesce.

E’ meglio partire con le fibbie anteriori, che sono leggermente più lunghe e poi ripetere l’operazione con quelle posteriori, che possono essere tirate meglio adesso che il seggiolino non è trattenuto da quelle davanti.

chicco 360 sfoderato

E’ più difficile trovare le parole per spiegarlo che farlo ed una volta che si sa come si fa l’operazione dura meno di un minuto.

Una volta tolta l’imbracatura di stoffa si può anche estrarre la seduta di plastica rigida che è all’interno per lavarla meglio. Il seggiolino va lavato a mano, non va in lavatrice.

Comunque basta lasciarlo un po’ in ammollo con un detersivo delicato per non alterare i colori e viene pulitissimo.

Per l’asciugatura ci vuole un po’ di tempo perchè l’imbottitura si impregna d’acqua, quindi non lavatelo se ne avete assolutamente bisogno per il prossimo pasto.


SEGGIOLINO DA TAVOLO 360° SCARLET 2012

 

79.00 Euro su Bimbomarket.it vari colori

Come sfoderare il Chicco 360 ultima modifica: 2012-05-27T23:23:21+00:00 da admin-Salvatore

Parliamone, lascia un commento