Legarsi le scarpe

come legarsi le scarpeLegarsi le scarpe, o meglio legare i lacci delle scarpe, a noi adulti sembra semplicissimo.

Però se pensate ai movimenti che fate per allacciarvi le scarpe, o meglio guardate con attenzione i gesti automatici che eseguite mentre lo state facendo, vi accorgerete che non è così semplice.

Fai una fiocca con la mano destra e reggila stretta in fondo, con la mano sinistra passa l’altro laccio intorno alla prima fiocca e (in questo punto diventa difficile per i bambini) crea un ansa a metà laccio, passala sotto al giro di laccio che hai appena fatto e prendila con la mano destra, mentre contemporaneamente con la sinistra afferri la prima fiocca. Tira con entrambe le mani.  Il risultato deve essere una bella fiocca il più possibile simmetrica e bella stretta.

Facile ? No. Ma da adulti ormai è un automatismo che possiamo fare ad occhi chiusi.

Per i bambini ci vuole tempo ad imparare questo automatismo. L’eta in cui possono imparare a legarsi le scarpe da soli è tra i 4 ed i 5 anni, quando hanno una piena padronanza dei loro movimenti e la giusta coordinazione.


 

Legarsi le scarpe è un gesto che può dire molto del carattere del bambino, della sua determinazione, del suo stadio di crescita e maturità.

Non è raro che bambini molto più grandi, anche di 10-11 anni, alle scuole medie per intendersi, non siano ancora capaci di legarsi le scarpe da soli.

Non è preoccupante, ma è indicativo.

Può indicare un bambino i cui genitori pensano a tutto, da legargli le scarpe a soffiargli il naso. Comodo per il bambino, ma il primo giorno che babbo o mamma non sono con lui, non saprà come fare. Per imparare, per crescere c’è bisogno di esercitarsi.

Può indicare un bambino immaturo, che pensa solo a giocare e non a voglia di crescere. Per paura di crescere o solo per ignavia.

Nei casi più gravi può indicare un bambino con difficoltà motorie e di coordinazione, da sottoporre ad un esame medico.

Ma il caso più frequente è che si tratti semplicemente di un bambino moderno, figlio dei nostri tempi.

Un bambino nato sotto la società del facile, comodo, rapido e che non apprezza o a cui è stato fatto capire che il buon vecchio metodo di una volta magari è migliore.

Un bambino cioè nato e cresciuto con le scarpe con il velcro.  Vai a far capire a questo bambino la bellezza di classico paio di scarpe con i lacci. Al limite se il velcro non è elegante ti propongono il mocassino.

Tiro la cinghia sul velcro e la scarpa è pronta. Se il bambino ha sempre calzato scarpe così, è normale che a 10 anni non sappia allacciarsi le scarpe.

Però ha perso un utile esercizio, ha perso il confronto con gli adulti ed ha perso un gradino con cui misurare la sua maturità.

Per ultimo un consiglio: non prendete in giro un bambino che non sà allacciarsi le scarpe. Un giorno anche voi non ci riuscirete più. E già oggi magari non siete capaci ad allacciarvi le scarpe come fanno in questo video.



oclio468x60 standard

Legarsi le scarpe ultima modifica: 2014-01-05T18:16:01+00:00 da admin-Salvatore

Parliamone, lascia un commento