Le canzoni dello zecchino d’oro

zecchino d'oro

Se non siete genitori proprio giovanissimi probabilmente avrete tra i vostri ricordi d’infanzia una o più canzoni dello Zecchino d’Oro.

Questa manifestazione canora per bambini ha attraversato ogni generazione, dagli anni ’60 ad oggi, ma probabilmente lo zecchino del 1960-70 era qualcosa di profondamente diverso rispetto alle edizioni moderne, in quanto evento televisivo.

Parliamo di un epoca che aveva la televisione in bianco e nero, due preziosissimi ed unici canali RAI che poco spazio potevano dedicare ai bambini. Qualche programma educativo, ma non c’erano cartoni animati e trasmissioni interamente dedicate ai più piccoli. Anche se le trasmissioni di un tempo, una su tutte Portobello, potevano benissimo essere seguite da tutta la famiglia.

Poi c’erano quei magici tre giorni in cui veniva trasmesso lo Zecchino d’Oro .

C’era il Mago Zurlì, al secolo Cino Tortorella, presentatore mattatore della trasmissione. C’era Topo Gigio, amato da tutti i bambini.  E poi il coro e le canzoni interpretate da piccoli artisti diretti dalla leggendaria maestra Mariele.

Era la trasmissione dell’anno per i bambini.

Oggi, con canali paytv interamente dedicati ai più piccoli, cartoni animati a tutte le ore del giorno, i bambini forse neanche si fermano più a sentire le canzoni cantate dai loro coetanei.

La trasmissione ha anche  perso notorietà e seguito e le canzoni forse non sono più quelle di una volta, o forse adesso noi da grandi non le apprezziamo più allo stesso modo.

Però se riascolto le canzoni dello Zecchino che fù ritorno subito bambino. E forse se le facciamo ascoltare ai nostri bambini piaceranno anche a loro. Perchè le vecchie canzoni dello Zecchino d’oro forse sono qualcosa di molto simile a cartoni animati raccontati, senza immagini ma con molta fantasia.

Su youtube, sulla videoteca della RAI o sul sito ufficiale dello zecchino d’oro si possono riascoltare tutte le canzoni di un tempo e riconoscere i volti dei protagonisti di una volta.

Cristina d'Avena canta il valzer del moscerino

Le mie canzoni preferite sono:

– Volevo un gatto nero

– 44 gatti

– Torero Camomillo

– il valzer del moscerino (cantata da Cristina D’avena, interprete poi di tutte le sigle dei cartoni animati dei nostri tempi)

– Il caffè della peppina .

Nei video youtube queste canzoni sono anche disegnate, perchè ognuna raccontava una storia facilmente rappresentabile.

Se poi volete sentire qualcosa di nuovo, ma che si richiama agli stessi valori, con animali saggi, con pregi e difetti, che raccontano la vita a misura di bambino, potete provare le videostrocche, le filastrocche di Letizia, come ad esempio L’agnellino di Zio Tore o L’orsacchiotto Tino.


Le canzoni dello zecchino d’oro ultima modifica: 2014-01-24T19:05:51+00:00 da admin-Salvatore

Parliamone, lascia un commento