Pasta da modellare fatta in casa

plastilina fatta in casa

Pongo, didò, plastilina . Chiamatela come volete, ma è un gioco che abbiamo fatto tutti e che piace a tutti i bambini .

Modellare la plastilina, all’inizio non fare altro che maneggiarla, poi si inizia a fare palline o piccole strisce, man mano si impara a costruire oggetti, la faccia della mamma, il bicchiere .

Molto indicato per lo sviluppo delle capacità motorie, è ottimo per rafforzare i muscoli coinvolti nella scrittura, la pasta da gioco è anche molto divertente e stimola la fantasia.

Spesso i bambini non hanno bisogno niente di più delle loro due mani per divertirsi a creare le forme e sperimentare con la plastilina..

Quando diventano esperti, o più grandi, bastano un paio di strumenti semplici per ottenere dei piccoli capolavori .  Se poi li vogliamo viziare in commercio ci sono formine di tutti i tipi da usare con il pongo.

Ma se invece di comprarla, la pasta la facessimo in casa ?

Non per risparmiare, non per il pensiero di componenti chimici al contatto con la pelle delicata, ma per anticipare il gioco . Sarà un’esperienza incredibile per il bambino creare da solo la pasta per giocare. E già la preparazione è un gioco, sotto la supervisione di un adulto.

Avrete bisogno di:

  • farina bianca – 1 tazza
  • acqua calda – 1 tazza
  • sale – 2 cucchiai
  • crema di tartaro – 2 cucchiai (la trovate in farmacia)
  • olio da cucina – 2 cucchiai
  • coloranti alimentari vari


Mescolare tutti gli ingredienti in un pentolino.

Cuocere a fuoco medio, mescolando continuamente fino a quando non si addensa in una palla di impasto. Questo passaggio richiede un po ‘di tempo ed è meglio lo faccia l’adulto.

preparazione della plastilina

Una volta terminata la cottura, mettere la pasta su un foglio di carta forno o un piano infarinato e attendere che si raffreddi.

Una volta che è fredda (almeno 20-30 minuti) si deve impastare ancora, aggiungendo la farina fino a quando non è più appiccicosa. A questo punto è possibile aggiungere altro colorante alimentare per rendere i colori più vivaci, o anche aggiungere brillantini.

preparare la plastilina in casa

Naturalmente il procedimento va ripetuto per ogni colore diverso che si desidera preparare. Un solo colore è deprimente, di solito tre colori diversi accontentano il bambino.

Quando si è finito di suonare, conservare in frigorifero in un contenitore ermetico. Si conserva per almeno alcune settimane in frigorifero, con l’uso quotidiano. Se in qualsiasi momento comincia a essere un po ‘appiccicoso, basta aggiungere altra farina.

Pasta da modellare fatta in casa ultima modifica: 2014-12-06T19:36:54+00:00 da Salvatore - admin

Parliamone, lascia un commento