Il suo primo smartphone – le regole da seguire

uso sicuro dello smartphone

Il primo smartphone concesso al vostro ragazzo può scatenare molti dubbi e preoccupazioni .
Avere un smartphone significa essere collegati su internet, scambiare foto con gli amici (e sconosciuti), chattare, raggiungere contenuti che in casa sono assolutamente proibiti . Se il primo smartphone arriva quando sono ancora dei bambini c’è veramente da essere preoccupati.

I contenuti non appropriati si possono trovare praticamente ovunque online, e il controllo degli accessi on-line dei vostri bambini dovrebbe essere una priorità costante. Ma prima di pensare di isolarli dalla società moderna (per quanto assolutamente non ci piaccia) e negare smartphone e tablet è meglio educarli all’uso sicuro e consapevole e fissare dei limiti di utilizzo.

Prima di tutto occorre che sia il genitore consapevole dei pericoli di internet e del contenuto non appropriato e poi che abbia la capacità di trasmettere queste conoscenze ai figli .

Un uso dei parental control, le impostazioni che limitano l’uso dei device se in mano ai più giovani, è sicuramente una buona idea fino a che i figli non saranno troppo grandi per accettarli .
Anche un bel discorso sulle app e acquisti online è importante per evitare che la prossimo bolletta telefonica non arrivi stracolma di acquisti a sorpresa.

Ecco i consigli che fornisce intego, la società che si occupa della sicurezza dei prodotti Apple.

Il primo smartphone del vostro bambino

Così avete deciso che i vostri figli sono arrivati all’età in cui possono avere il loro primo dispositivo iPhone o Android. Complimenti! Il mondo li accoglie nell’era digitale. Ma tu hai parlato con loro sulle regole a cui devono attenersi al fine di continuare a utilizzare uno smartphone?

Prima di dare ai vostri figli uno smartphone è una buona idea discutere con loro alcune regole importanti che devono rispettare al fine di avere il privilegio di avere un proprio dispositivo mobile (smartphone o tablet).


10 cose da dire ai tuoi figli sugli smartphone

Ecco le prime 10 cose da raccontare i vostri figli prima di dare loro uno smartphone.

1. Procurati una custodia protettiva per proteggere anche fisicamente lo smartphone ed il suo schermo molto fragile, non a misura di bambino.

2. Non usarlo a scuola o in chiesa o in biblioteca. Spegnilo o mettilo in modalità silenziosa in modo che non squilli in momenti non appropriati . (regola difficile da seguire anche per molti adulti)

3. Se ti chiamo e non mi rispondi o non mi richiami puoi dire addio al tuo smartphone. Lo smartphone ti è stato comprato per restare in contatto con te, non solo per giocare e chattare con gli amici.

4. Non usare lo smartphone quando cammini o vai in bici. Se lo usi per la musica, non metterlo a tutto volume isolandoti da ciò che hai intorno (l’auto che ti suona di spostarti ad esempio)

5. Non usare lo smartphone per scrivere online cose che non vorresti che leggesse la nonna, e ricordati che le cose messe in rete sono pubbliche e per sempre.

6. Proteggi il tuo smartphone con una password. Contiene molti tuoi dati personali e foto che non vuoi condividere.

7. Non condividere le password. le passoword sono solo tue, non ti fidare degli amici. Se hai paura di dimenticarle scrivile su un biglietto che nascondi in casa .

8. Non fare foto che non faresti vedere ai tuoi genitori. Prima o poi le vedranno.

9. Usa app sicure ed ufficiali . Il Jailbreak, lo sblocco del telefonino, facilita l’ingresso di  malware e virus che possono danneggiare il tuo telefonino.

10. Non aggirare i filtri e i controlli parentali. Spiegate ai vostri figli che verranno monitorate le loro attività di navigazione solo per la loro sicurezza fino a che non saranno abbastanza grandi .

Il suo primo smartphone – le regole da seguire ultima modifica: 2015-09-11T21:15:54+00:00 da Salvatore - admin

Parliamone, lascia un commento