Sentirsi mamma



Questo video è stato diffuso da Pampers in occasione della festa della mamma .   Il video vuole esprimere le gioie della maternità e il senso innato di protezione che hanno le mamme verso i loro figli.

Come mamma capisco benissimo le parole delle mamme intervistate, mi riportano subito alla nascita del mio sentimento di mamma ed a quando con i bambini piccolissimi, specialmente con il primo, ero ossessionata dal suo benessere in ogni momento .

Chi è mamma apprezzerà questo video che vuole comunicare il sentimento profondo del sentirsi mamma .

Prendiamo una qualsiasi donna alla prima gravidanza: per quanto sappia benissimo cosa significhi diventare mamma, per quanti bambini abbia visto intorno a se, per quanti consigli abbia ricevuto, non avrà mai ben chiaro cosa significhi essere una mamma fino al momento immediatamente successivo al parto .  Quando l’ostetrica alza il neonato e te lo fa vedere per la prima volta, solo allora capisci .  E sai tutto quello che nessuno potrà mai spiegarti .

Nove mesi di gravidanza sono un’esperienza eccezionale, gli uomini non potranno mai provare uno dei passi fondamentali della vita . Ma tutti i pensieri ed i propositi che puoi fare in gravidanza non potranno mai prepararti ad essere mamma .

Nessuno ti può spiegare il significato, devi solo diventare mamma ed immediatamente capirai .

Ed una cosa che sviluppi immediatamente appena diventi mamma è il senso di protezione verso tuo figlio .  Non solo ti preoccupi della sua sicurezza e della sua salute, ma inizi a valutare ogni cosa in funzione delle conseguenze che avrà sul tuo bambino.

Ogni cosa che ha a che fare con tuo figlio viene vagliato e valutato .




L’acquisto del pannolino ad esempio dimostra subito la differenza che passa tra una mamma ed un’altra persona .

Se acquisti pannolini per conto di qualcuno penserai che una marca vale l’altra, che la sua funzione è molto semplice (assorbire) e che l’unica scelta sia la taglia giusta, dopodichè acquisterai quello che costa meno .

Se sei una mamma che compra i pannolini per tuo figlio sai che cìè molto di più: la comodità dei movimenti, l’assenza di possibili reazioni allergiche, l’isolamento dell’umidità, la vestibilità, la funzionalità delle fasce adesive che ti permette un cambio rapido .

Sapere quale sia la marca che assicura tutto questo all’inizio è difficile anche per una mamma, con tutta la sua sensibilità. Con poco tempo però si trova la marca di pannolino che rassicura la mamma sotto ogni aspetto.

Noi per i nostri due bambini abbiamo scelto sempre Pampers. Con il primo bimbo abbiamo sperimentato, provato e poi ci siamo convinti che con Pampers nostro figlio stava meglio .  Con la seconda non abbiamo avuto dubbi, c’era un solo pannolino che ci avrebbe lasciato tranquilli giorno e notte .

Se state per diventare neogenitori, provate subito questo pannolino .   Se volete altre testimonianze sulla sicurezza Pampers cercate sui social #storiadiprotezione , l’hashtag che vi dimostrerà cosa è meglio in tema di pannolino per il vostro bambino.
raccolta punti pampers

Sentirsi mamma ultima modifica: 2016-06-02T20:49:40+00:00 da Fabiana

Parliamone, lascia un commento