Seggiolini auto per bambini – le nuove regole 2017

Nel 2017 sono entrate in vigore le nuove norme che devo rispettare i seggiolini auto per bambini.
Di fatto sono andate fuorilegge le “alzatine” per bambini di altezza inferiore ai 125 cm.
Per alzatina si intende il supporto senza schienale, che serve a dare maggiore altezza al bambino per fargli raggiungere le cinture di sicurezza dell’auto. In ogni caso le alzatine sono sempre state sconsigliate.

L’obbligo di usare il seggiolino per i bambini fino ai 150 cm di altezza resta invariato nelle nuove norme in vigore dal 2017, ma chi non lo rispetta ora rischia una multa più alta, tra gli 80 e i 323 euro e, dopo due multe in due anni, verrà sospesa la patente per un periodo tra i 15 giorni e i 2 mesi.

Il seggiolino va scelto in funzione del bambino e dell’auto. Meglio quindi sempre provare a montarlo sulla propria vettura prima dell’acquisto.

seggiolino per auto naniaI seggiolini comunque sono abbastanza standard, si differenziano poco l’uno dall’altro. È però importante accertarsi che il seggiolino risulti conforme alla normativa europea, garanzia di un adeguata stabilità durante gli spostamenti ed una perfetta tenuta del bambino anche in caso di brusche frenate. Acquistando prodotti di marca si può essere ragionevolmente sicuri che siano omologati.

Nel corso della vita del bambino occorre usare almeno due seggiolini diversi: il primo per i neonati
(gruppo 0 e 0+ fino ai 9 o 13 kg), e poi quando sarà più grande un modello 3 in 1 (gruppo 1/2/3) che copre un arco di peso molto ampio (da 9 a 36 chili).  Praticamente non si usano più i seggiolini per scaglione di peso da 9 ai 18 kg, dai 15 ai 25 kg, 22 ai 36 kg, che comportavano una spesa non indifferente.

Dato che la sicurezza è data dall’avvolgimento del seggiolino intorno al corpo del bambino è meglio passare al modello del gruppo successivo il più tardi possibile, anticipando il nuovo seggiolino sarà troppo grande.

Lo schienale può essere fisso o meglio se regolabile fino ai 150 cm. Alcuni seggiolini di migliore qualità hanno la possibilità di reclinare lo schienale e aggiustare il poggiatesta.

Un’imbottitura laterale voluminosa protegge in caso di urti laterali e tiene il bimbo bene all’interno del seggiolino anche quando dorme.

Seggiolini auto per bambini – le nuove regole 2017 ultima modifica: 2017-02-03T12:54:48+00:00 da Salvatore - admin

Parliamone, lascia un commento